scroll

Market To You 2 mesi dopo

close

Hai un progetto?
Scrivici ti ricontatteremo








Vi raccontiamo come è andato il nostro progetto benefico, due mesi dopo il suo lancio sul mercato

Durante il periodo di lockdown causato dal covid-19 la nostra agenzia si è attivata subito per realizzare un portale che potesse aiutare i privati e le piccole attività locali con le consegne a domicilio.

Per chi volesse saperne di più vi invitiamo a leggere l’articolo dedicato al progetto Market To You

In molti ci hanno chiesto come sta andando il portale avete avuto riscontri ?
Forse rispondere con un semplice “SI” non è nella nostra natura. Noi siamo amanti dei dati e dei risultati reali e tangibili .

Per questo motivo abbiamo pensato di riassumere l’andamento del sito e i risultati ottenuti fino ad oggi in questo articolo.

Statistiche delle visite

In media negli ultimi 28 giorni ci sono stati 550 visitatori ogni giorno, che hanno trascorso sul sito una media di 3 minuti effettuando ricerche e contattando attività, per un totale di 14.320 utenti in un mese e oltre 30.000 in due mesi.

Mappatura attività e utilizzo del portale

Quando abbiamo lanciato il portale siamo partiti con una base di circa 500 attività e 7 comuni mappati.

In 2 mesi siamo arrivati a 4.728 schede azienda, e 38 comuni mappati distribuiti principalmente tra lombardia e piemonte, che sono le zone sulle quali abbiamo fatto più promozione.

Il portale è servito veramente a qualcosa?

Nel dettaglio per noi è difficile dimostrare quanto il portale abbia aiutato le attività che hanno deciso di registrarsi perchè molto spesso gli utenti vedono il numero di telefono dell’attività e chiamano direttamente. Ma su ogni scheda azienda c’è anche un modulo di contatto e su quello vi possiamo dire che in 2 mesi sono stati compilati 12.334 moduli, e sono state pubblicate 328 recensioni di attività. A questi dati possiamo aggiungere le 96.872 ricerche fatte dagli utenti.

Hanno parlato del progetto

Il progetto ha avuto una grande riscontro mediatico, infatti sono state molte le testate e i media che hanno deciso di parlare del progetto da quotidiani e settimanali locali, a testate giornalistiche on-line passando per le radio ecc.. Siamo stati davvero contenti che il nostro lavoro sia piaciuto e abbia portato un reale aiuto alla comunità locale.

Ora come continuerà il progetto?

Siamo convinti che questa crisi ci abbia cambiato dentro e che quindi le persone possano continuare ad usufruire della consegna a domicilio anche ora che il lockdown è finito.

Per questo motivo stiamo lavorando costantemente per migliorare il portale e inserire nuove funzionalità

Al momento stiamo lavorando alla creazione di un sistema che permetta a tutti i negozianti di avere un proprio e-commerce all’interno della piattaforma ad un costo veramente irrisorio per far si che le persone possano acquistare e prenotare la consegna a domicilio direttamente dal sito.

Se desideri avere una consulenza gratuita in merito a questo argomento, contattaci saremo lieti di aiutare te e il tuo brand!

close